NewsRacing 04 agosto 2018

Tre ori e due podi per Northwave agli Europei su pista

A Glasgow oro per Ganna (Inseguimento a squadre) e Wild (Scratch), tripla medaglia nell'Inseguimento a squadre femminile con Archibald, Paternoster e Brennauer

Bottino ricco per Northwave nella seconda giornata dei Campionati Europei Pista a Glasgow, venerdì 3 agosto. Gli atleti sponsorizzati dall'azienda trevigiana hanno portato a casa tre successi e due podi.

Equipaggiato con Northwave Extreme RR, che garantiscono la massima trasmissione di potenza sui pedali grazie alla tecnologia XFrame®Filippo Ganna ha vinto la medaglia d'oro nell'Inseguimento a squadre maschile con il quartetto azzurro completato da Francesco Lamon, Elia Viviani e Liam Bertazzo. In finale l'Italia ha battuto la Svizzera: 3’55”401 contro il 3’59”708 degli elvetici. Terza la Gran Bretagna.

L'olandese Kirsten Wild ha dettato invece legge nella prova femminile di Scratch. La 36enne della Wiggle High5 si è aggiudicata l'oro conquistando 600 punti: battute Emily Kay e Jolien D'Hoore. Quarto posto per l'azzurra Rachele Barbieri, già campionessa del mondo di specialità, anch'essa con Extreme RR.

Fra le dominatrici dell'Inseguimento a squadre femminile ci sono tre atlete Northwave, oro, argento e bronzo con le rispettive nazionali. La britannica Katie Archibald ha trionfato con le connazionali Laura Kenny, Elinor Barker, Neah Evans ed Eleanor Dickinson. Medaglia d'argento per Letizia Paternoster, con Northwave Extreme RR, e per l'Italia, battuta in finale dalle forti britanniche. Bronzo per Lisa Brennauer e per il team tedesco.

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes