NewsRacing 03 marzo 2018

Northwave nuota nell’oro con Filippo Ganna e Kirsten Wild

Gli atleti sponsorizzati dall’azienda italiana hanno ottenuto due fantastiche vittorie ai Mondiali Uci della pista di Apeldoorn (Paesi Bassi), venerdì 2 Marzo con scarpe Northwave Extreme RR

Un eccezionale doppio oro ai Mondiali della pista di Apeldoorn (Paesi Bassi) venerdì 2 marzo, regala a Northwave l’ennesima grande soddisfazione. I successi arrivano dall’italiano Filippo Ganna nell’Inseguimento individuale e dall’olandese Kirsten Wild, che ha conquistato la maglia iridata nell’Omnium.

Le superlative prestazioni dei due atleti Northwave hanno portato di nuovo alla ribalta la tecnologia XFrame® che è alla base delle loro calzature Northwave Extreme RR. Offrendo la massima trasmissione di potenza sui pedali, grazie alla calzata più aderente di sempre e all’eliminazione dei punti di pressione sulla tomaia, la scarpa top di gamma “road” di casa Northwave è il supporto ideale per atleti potenti e performanti come Ganna e Wild.

Dopo il bronzo ottenuto nell’Inseguimento a squadre, Ganna ha dominato nella sua specialità preferita, l’inseguimento individuale, in cui vanta anche l’argento ottenuto nel mondiale di Hong Kong dello scorso anno e l’oro nella rassegna iridata di Londra 2016. L’azzurro ha conquistato il titolo 2018 nella finale contro il portoghese Ivo Oliveira, siglando l’eccellente tempo di 4.13.607, nuovo record italiano. Per il terzo posto, il russo Alexander Evtushenko ha avuto la meglio sul britannico Charlie Tanfield.

L’atleta Northwave ha compiuto una emozionante rimonta sul portoghese che era partito fortissimo: con la sua inarrestabile progressione dopo metà gara lo ha risucchiato e staccato definitivamente. Alla fine quasi 2 secondi hanno separato i due corridori sul traguardo, a conferma dello lo stato di forma di Ganna e della sua costanza di rendimento in questa edizione dei mondiali. “Pippo è sempre stato lucido - ha commentato il CT azzurro Marco Villa -. Non si è lasciato intimorire neanche quando, dopo il primo chilometro, era sotto di più di un secondo. Ha innestato il turbo e non c’è stata più storia”.

Festa grande anche per l’atleta di casa Kirsten Wild, che venerdì ha vinto la sua seconda medaglia d’oro con Northwave Extreme RR. Dopo il primo titolo dello Scratch conquistato nella giornata inaugurale dei mondiali, l’olandese ha fatto il bis con un entusiasmante ultimo sprint della corsa a punti, grazie al quale la beniamina dei tifosi si è assicurata la maglia iridata dell’Omnium, conquistando la sua ottava medaglia mondiale. Alle spalle di Wild, la danese Amalie Dideriksen e la neozelandese Rushlee Buchanan.

Northwave si congratula con Filippo Ganna e Kirsten Wild per i loro fantastici risultati, che portano ancora una volta il marchio italiano alla massima ribalta del ciclismo mondiale.

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes