NewsRacing 08 dicembre 2017

Non c’è due senza tre: Bertolini vince al Ciclocross del Ponte

Dopo le vittorie a Brugherio e Silvelle di Trebaseleghe, il Campione Italiano centra un prestigioso tris stagionale a Faè di Oderzo con calzature Northwave Ghost XC, guanti Skeleton e calzini Extreme Tech Plus

Brugherio, Silvelle di Trebaseleghe, Faè di Oderzo: Gioele Bertolini sta imponendo la propria legge negli appuntamenti più importanti della stagione invernale italiana. Il 22enne Campione Italiano ha regalato un’altra affermazione di prestigio a Northwave Ghost XC, nella 16a edizione del Ciclocross del Ponte, Venerdì 8 Dicembre.

Equipaggiato da Northwave anche con guanti Skeleton e calzini Extreme Tech Plus, il portacolori della Selle Italia Guerciotti ha interrotto il dominio straniero nella gara trevigiana, precedendo i vincitori delle ultime tre edizioni, il belga Vincent Baestaens, secondo, e il Campione di Germania Marcel Meisen che ha completato il podio.

Pronti via, Meisen e Baestaens hanno subito imposto un’andatura forsennata alla gara internazionale del circuito Mastercross, ma Bertolini, è riuscito rapidamente a rientrare sulla coppia al comando, rilanciando l’azione nel secondo passaggio.

La dimestichezza del valtellinese con gli ostacoli e le curve strette ha messo subito in difficoltà Meisen, mentre Baestaens ha mantenuto il ritmo fino a due tornate dal termine, quando una caduta in un tratto scivoloso gli ha fatto perdere definitivamente il contatto visivo con Bertolini. A quel punto il tricolore ha insistito nella sua azione, tagliando il traguardo in solitaria e regalando la seconda vittoria consecutiva alle sue nuove fedelissime alleate: Northwave Ghost XC.

Ottavo posto per un altro atleta Northwave, Jakob Dorigoni, compagno di squadra di Bertolini,. Decimo il leader del Giro Italia Ciclocross, Antonio Folcarelli.

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes