NewsRacing 15 luglio 2018

Imbattibile Frei! Poker in Coppa del Mondo ad Andorra

La Campionessa del Mondo U23 equipaggiata con calzature Northwave Ghost XC ha conquistato la quarta affermazione stagionale in Coppa del Mondo ad Andorra Vallnord. Neff, seconda quest’oggi, ha conservato la leadership tra le Donne Elite. Fagerhaug ancora in vetta alla graduatoria Uomini U23

Albstadt, Nove Mesto na Morave, Val di Sole, Andorra-Vallnord: prosegue la striscia vincente dell’elvetica Sina Frei negli appuntamenti U23 di Coppa del Mondo di Mountain Bike. Domenica 15 Luglio, la Campionessa del Mondo di categoria si è imposta nel quinto round di Andorra-Vallnord, regalando a Northwave l’ennesimo successo di un 2018 colmo di soddisfazioni tra le “ruote grasse”. Con le sue Ghost XC, la portacolori del Team Ghost Factory si è lasciata alle spalle Evie Richards (+1’15”) e la compagna di squadra ed atleta Northwave, Malene Degn (+3’20”), che aveva primeggiato nel primo round di Coppa a Stellenbosch.

In Classifica Generale, Frei guida con 430 punti, davanti alla danese Degn (340) e alla britannica Richards (270), quando mancano soltanto due tappe alla conclusione, in programma Domenica 12 Agosto a Mont-Saint-Anne (Canada) e Domenica 26 Agosto a La Bresse (Francia).

Dopo la vittoria nella prima prova del programma, Northwave ha colto un altro risultato di prestigio tra le Donne Elite. L’iridata Jolanda Neff (KROSS Racing Team) si è classificata in seconda posizione alle spalle della norvegese Gunn-Rita Dahle, mentre la canadese Emily Batty ha chiuso la top-3. In Classifica Generale, Neff (1250 punti) precede la danese Annika Langvad (1133) e la compagna di squadra Maja Wloszczowska (927).

Tra le due gare femminili si è disputata la prova riservata agli Uomini U23, vinta dal transalpino Joshua Dubau. Northwave comanda in Classifica Generale grazie al norvegese Petter Fagerhaug, undicesimo ad Andorra.

Nella gara Elite maschile, il brasiliano Henrique Avancini (Cannondale Factory Racing) si è classificato in quarta posizione dopo essersi aggiudicato, Venerdì 13 Luglio, lo Short Track. Vittoria per il Campione Italiano Gerhard Kerschbaumer che ha avuto la meglio sul Campione del Mondo Nino Schurter e sull’olandese Mathieu Van der Poel.

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes