NewsRacing 26 aprile 2018

Fedeli conquista il “Liberazione” con Extreme RR

Il 22enne atleta Northwave della Trevigiani si è aggiudicato la classica romana con una bella azione in solitaria. Paternoster prima tra le donne

Continua l’eccellente momento di Alessandro Fedeli nelle gare del calendario internazionale Under 23. Dopo aver conquistato un bel successo tre settimane fa al Trofeo Edil C di Collecchio (Parma), il portacolori della Trevigiani Phonix - Hemus 1896 - compagine interamente equipaggiata da Northwave con calzature Extreme RR e l'abbigliamento tecnico realizzato dal Custom Project - si è ripetuto nella 73a edizione del Gran Premio della Liberazione, Mercoledì 25 Aprile a Roma

Il 22enne veronese è andato via quando mancavano 35 chilometri al traguardo, traendo vantaggio dalla superiorità numerica della Trevigiani, la squadra più forte e attrezzata nella classica capitolina. Fedeli si è presentato in solitaria sul traguardo con 45 secondi di vantaggio sul gruppo di inseguitori, regolato dallo sloveno Ziga Jerman davanti al britannico Gabriel Cullaigh.

Altri due atleti della Trevigiani, equipaggiati con Extreme RR, hanno centrato la top-10 di giornata: Fabio Mazzucco, quinto, e Filippo Zana, decimo, decisivi nel proteggere il tentativo di fuga del compagno di squadra Fedeli. 

Nella gara femminile, il GP della Liberazione PINK, è arrivata la prima affermazione stagionale su strada di Letizia Paternoster dell'Astana Women's Team, compagine equipaggiata da Northwave. La 18enne trentina ha avuto la meglio sulla connazionale Maria Giulia Confalonieri, mentre la lituana Rasa Leleivyte ha chiuso al terzo posto. Sesta e settima piazza per altre due giovanissime atlete Northwave, Rachele Barbieri (Wiggle High5 Pro Cycling) e Martina Alzini (Astana Women’s Team).

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes