NewsRacing 20 maggio 2018

Arlenis Sierra rompe il ghiaccio al Tour of California

Prima gioia stagionale per la sprinter cubana dell’Astana Women’s Team equipaggiata da Northwave. Brennauer seconda nella frazione d’apertura della Emakumeen Bira con Quagliotto leader nella classifica giovani. Canola sfiora il successo nel prologo del Tour of Japan

Arlenis Sierra dell’Astana Women’s Team - compagine interamente equipaggiata con calzature Northwave Extreme RR e l’abbigliamento tecnico realizzato dall’atelier Custom Project - ha conquistato la prima affermazione stagionale nell’ultima tappa del Tour of California a Sacramento (Stati Uniti), Sabato 19 Maggio.

La 25enne cubana si è lasciata alle spalle in uno sprint a ranghi compatti le statunitensi Alexis Ryan ed Emma White, mentre altre due atlete Northwave della Wiggle High5 Pro Cycling, le australiane Annette Edmondson e Macey Stewart, si sono classificate rispettivamente in quinta e ottava posizione. Katie Hall ha conquistato la vittoria finale nella corsa a tappe californiana davanti a Tayler Wiles (+29”) e Katarzyna Niewiadoma (+1’07”), con l’atleta Northwave Carolina Rodriguez (Astana Women’s Team) sesta assoluta a 1’20”.

BRENNAUER SECONDA NELL’APERTURA DELLA EMAKUMEEN BURA
Nei Paesi Baschi (Spagna), Lisa Brennauer della Wiggle High5 Pro Cycling ha portato le sue Northwave Extreme RR sul podio della prima tappa dell’appuntamento Women’s World Tour Emakumeen Bura, 108 Km con partenza e arrivo a Legazpi.

La 29enne tedesca si è classificata in seconda posizione, regolando il gruppo delle inseguitrici giunto a 17 secondi dalla vincitrice Sabrina Stultiens, precedendo la due volte Campionessa del Mondo Giorgia Bronzini. Un’altra atleta Northwave ha centrato la top-10 di giornata, Lara Vieceli dell’Astana Women’s Team, nona sul traguardo.

Brennauer occupa la seconda posizione in Classifica Generale a 22 secondi dalla leader Stultiens, mentre Northwave ha conquistato la vetta della classifica giovani grazie alla portacolori della Top Girls Fassa Bortolo Nadia Quagliotto.

CANOLA SFIORA IL SUCCESSO IN GIAPPONE
Marco Canola della Nippo-Vini Fantini-Europa Ovini è andato a un passo dal bersaglio grosso nel cronoprologo del Tour of Japan (Sakai-Sakai 2,6 Km). Con le sue Northwave Extreme RR, il 29enne vicentino ha chiuso la propria prova in 3’13” a un secondo dal vincitore, il britannico Ian Bibby (3’12”). Terza posizione per Oliver Wood con lo stesso tempo di Canola.

Power by

Download Free AZ | Free Wordpress Themes