NewsRacing 25 agosto 2017

Fiesta Northwave in Spagna: a Cuenca è la “Vuelta” buona con Mohoric!

Il 22enne del Team UAE Emirates conquista una “prima” da sogno nel World Tour al termine della settima tappa della Vuelta a España. Kreuziger si impone in Austria alla PRO Ötztaler 5500

Northwave ha conquistato il primo successo di tappa nella 72a edizione della Vuelta a España grazie al portacolori del Team UAE Emirates, Matej Mohoric, Venerdì 25 Agosto. Il 22enne sloveno, equipaggiato con calzature Extreme RR, ha preceduto sul traguardo della settima frazione (Llìria – Cuenca 207 Km) il polacco Pawel Poljanski e lo spagnolo José Joaquìn Rojas, cogliendo la prima affermazione in un evento del calendario World Tour.

Mohoric ha concretizzato un’azione iniziata nelle prime fasi della tappa, percorrendo in solitaria gli ultimi 8 chilometri. Nella discesa dal GPM dell’Alto del Castillo, l’ex Campione del Mondo nelle categorie Juniores e U23 ha infatti distanziato Poljanski, Rojas e il belga Thomas De Gendt, mentre Chris Froome ha conservato la leadership in Classifica Generale.

E’ incredibile! E’ passato tanto tempo dalla mia ultima grande vittoria – ha sottolineato Mohoric. – Ho sempre lavorato sodo e dato il mio meglio, ma è veramente una sensazione fantastica tornare nuovamente alla vittoria”.

L’atleta di Kranj ha condotto sul gradino più alto del podio Extreme RR (Road Race), le calzature più performanti mai prodotte da Northwave: un nuovo design, una suola ancora più rigida, e soprattutto la rivoluzionaria tecnologia XFrame®, che elimina finalmente e una volta per tutte il problema dei punti di pressione della tomaia sul piede.

Il vero salto di qualità di Extreme RR è la combinazione di materiali estremamente morbidi e confortevoli con un sistema di chiusura completamente ripensato, e capace di stabilire nuovi standard in termini di uniformità di calzata in ogni punto del piede.

A KREUZIGER LA PRIMA EDIZIONE DELLA PRO OTZTALER 5500
Roman Kreuziger (ORICA-Scott) si è aggiudicato la prima edizione della PRO Ötztaler 5500, la corsa di un giorno più impegnativa al mondo, con partenza e arrivo a Sölden (Austria), caratterizzata da 5500 metri di dislivello. Il 31enne ceco, con Northwave Extreme RR ai piedi, ha avuto la meglio sullo sloveno Simon Spilak e sull’abruzzese Giulio Ciccone, sferrando l’attacco decisivo nel tratto finale dell’ascesa del Passo del Rombo.

POITOU CHARENTES: PASQUALON TERZO NELL’ULTIMA TAPPA
Andrea Pasqualon ha chiuso in terza posizione nella quinta e ultima tappa del Tour du Poitou Charentes (Roumaziéres-Loubert – Poitiers 157,8 Km), in Francia. Il 29enne della Wanty-Groupe Gobert, compagine interamente equipaggiata con calzature Northwave Extreme RR e calzini Extreme Air, è stato preceduto da Marc Sarreau ed Elia Viviani, mentre il danese Mads Pedersen ha conquistato il successo finale nella 31a edizione della corsa transalpina.