NewsRacing 15 maggio 2017

1a Ravanel, 2a Courdurier: è show Northwave alle Enduro World Series

Il terzo round della challenge, andato in scena a Madeira (Portogallo), conferma la supremazia delle “rider” Northwave. Terzo posto per Oton nella categoria maschile

Cécile Ravanel contro Isabeau Courdurier è la principale attrazione dell’edizione 2017 di Enduro World Series, una meravigliosa sfida che vede Northwave protagonista assoluta. La terza tappa della più importante competizione internazionale di Enduro, andata in scena Sabato 13 e Domenica 14 Maggio a Madeira (Portogallo), ha confermato i valori in campo espressi dai primi due round di Rotorua (Nuova Zelanda) e Derby (Australia).

Come da pronostico, la campionessa in carica Ravanel (Team Commençal Vallnord Enduro) ha avuto la meglio sulla rivale Courdurier (Team Sunn), vincitrice cinque settimane fa a Derby. Terzo posto per l’israeliana Noga Korem.

Grazie alla seconda affermazione stagionale, la “rider” transalpina ha rafforzato il suo primato in Classifica Generale (1150 punti). Alle sue spalle seguono Ines Thoma e Katy Winson, rispettivamente con 970 e 830 punti.

Northwave ha conquistato un posto sul podio anche nella categoria maschile con Damien Oton (Devinci Global Racing), terzo alle spalle del vincitore di tappa, l’irlandese Greg Callaghan, e del belga Martin Maes. Settimo posto per il compagno di squadra di Oton, Theo Galy, mentre Yoann Barelli (Commençal Vallnord Enduro) ha chiuso in nona posizione.